Varese Ligure si mobilita per l´Ucraina

RLV - la radio a colori Radio Levanto Val di Vara pubblicità radiofonica locale studio registrazione Cinque Terre La Spezia Varese Ligure si mobilita per l´Ucraina

Varese Ligure si mobilita per l´Ucraina

GianMarco Giosso, presidente della Proloco Varese Ligure ci ha comunicato l'esito della repentina iniziativa a sostegno della popolazione ucraina vittima della guerra.

Giosso ha detto che "è umanamente comprensibile lo stato emotivo, che induce a fare qualcosa, anche di fretta, per portare aiuto a chi ha necessità. Una volta verificata con certezza la fonte di destinazione, la Proloco di Varese Ligure con l'appoggio del Comune ha avviato nei giorni di lunedì 28 febbraio e martedì 1 marzo presso la sua sede in Piazza Castello una raccolta di beni di prima necessità da destinare alle migliaia di profughi ucraini in fuga dai loro territori".

La raccolta ha dato un risultato ben superiore alle più rosee aspettative.

Già mercoledì 4 mattina il voluminoso carico è stato consegnato presso un centro di raccolta a Santo Stefano Magra, allestito da volontari della Croce Rossa Italiana e da volontari di origine ucraina residenti in Italia.

Un sentito ringraziamento è stato rivolto dalla Proloco a tutti i cittadini e le cittadine che con la loro partecipazione hanno contribuito alla realizzazione di questa raccolta.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto a Lorena Demattei e Donatella De Vincenzi per il prezioso aiuto nella gestione e nella preparazione del materiale per un adeguato trasporto. Riconoscenza particolare anche a Marco Bafico per aver dato la disponibilità del suo mezzo di trasporto.

Stampa  Segnala ad un amico